PALAZZO PRESSIO – COLONNESE

pressio4
archivio Angelo Ceccoli

La foto proviene dall’archivio di Angelo Ceccoli e ritrae il palazzo Pressio – Colonnese in C.so Tacito: sotto al terrazzo oggi c’è la Galleria del Corso.

Sull’estrema sinistra della foto la scritta che termina con “Acciai”, posta esattamente sopra ad un manifesto pubblicitario, sta ad indicare il negozio di Ferramenta Manni, già esistente nel 1915.

pressio7

Proseguendo è possibile notare due tende parasole aperte relative al primo negozio di Sciunnach.
Il negozio si trasferì poi dove attualmente c’è la UPIM e, successivamente, nella “Galleria Sciunnach”, sempre in Corso Tacito (dove oggi c’è un negozio di articoli per la casa).

1454784_656594114372235_1381774153_n

Verso la fine degli anni ’50 al posto del negozio Sciunnach, dove attualmente c’è un negozio di intimo, venne aperto il negozio della “Perugina”.

pressio6

 

Sulla storia del Palazzo Pressio – Colonnese, duramente colpito dai bombardamenti ed il cui doppio nome pare fosse dovuto ad un contratto matrimoniale, esiste una pubblicazione del 2005 curata da Lidia Secci.


Si ringraziano in particolare Stefania Maria Fontana, Roberto Fiori, Andrea Moretti, Alberto Moriconi, Paolo Austeri Ottaviani e soprattutto Walter Mazzilli ed Angelo Ceccoli del gruppo
NOI CHE A TERNI per i preziosi contributi fotografici e storici.

 

author: fiorella chiappelli